Carbossiterapia

CARBOSSITERAPIA

Procedura

Terapia utilizzata in Medicina per il trattamento di varie patologie, mediante la somministrazione per via sottocutanea e intradermica, di anidride carbonica allo stato gassoso.

La carbossiterapia, provocando vasodilatazione e riattivazione del microcircolo, migliora il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, aumentando l’ossigenazione dei tessuti. Ha inoltre effetto lipolitico

e può essere sfruttata in modo da dissolvere i tralci fibrosi del tessuto connettivo sottocutaneo che provocano il fastidioso effetto "a buccia di arancia" e le altre irregolarità tipiche dei vari stadi di cellulite.

Trova quindi indicazione in patologie come la PEFS (cellulite), lassità cutanee soprattutto di collo, braccia e addome, insufficienza venosa e linfatica e molto altro.

Le sedute di terapia sono molto rapide, dai 10 ai 30 minuti in base all'area da trattare e all'entità del problema. Si posiziona un piccolissimo ago a livello cutaneo e si eroga CO2 con flussi e volumi variabili e totalmente personalizzati; assolutamente nessun effetto collaterale, lieve dolenzia nell'area trattata per 2-3gg, ma nulla che possa interferire con le normali attività della giornata.

Solitamente si impostano cicli di sedute, iniziando con un ciclo da 8 sedute (una alla settimana o ogni due settimane) per poi valutare se eseguire un protocollo di mantenimento.

Non tutte le strumentazioni per CO2-terapia sono uguali, nel nostro studio utilizziamo solo Carbossiterapia DTA Carbo2 HP, dispositivo di ultima generazione e l'unico al mondo con 5 brevetti, in particolare il "No Pain System" un sistema di valvole studiato per erogare CO2 con flussi costanti e progressivi in modo da ridurre al minimo la sensazione dolorosa.

Tariffe

  • Carbossiterapia: € 100,00/seduta

Per Prenotare questa prestazione contattare direttamente lo Studio Medico

FAQ