PEELING CHIMICO

PEELING CHIMICO

Indicazioni

“To peel” in inglese singnifica “sbucciare”… si tratta di una procedura non invasiva che prevede l’utilizzo di sostanze leggermente acide che provocano un’esfoliazione superficiale della cute e portano ad un rapido rinnovo cellulare.
Indicazione più comune è il ringiovanimento cutaneo, viene infatti associato spesso a cicli di Biorivitalizzazione per potenziarne l’effetto e velocizzare i risultati.
Ulteriore indicazione è l’acne del volto, patologia in cui l’eccesso di sebo, unitamente alla colonizzazione cutanea da parte del Micobacterium Acnes e a modifiche ormonali, provocano ostruzione e infezione dei pori cutanei con le conseguenze che tutti conosciamo. In questi casi il Peeling Chimico è uno strumento importante per eliminare il sebo in eccesso e sterilizzare i pori cutanei.

Procedura

In Studio eseguo peeling “superficiali” a base di Ac.Salicilico, Mandelico, Cogico, Lattico, spesso associati in soluzioni più complesse come la soluzione di Jessner o l’SRT.
Differenti sono le strutture macroscopiche dei peeling che utilizzo (con stato liquido o in gel), spesso con nanotecnologie che permettono di ottenere risultati precisi e ridurre gli effetti avversi.

Tariffe
  • Peeling chimico Nanostrutturato: € 100,00/Seduta

FAQ

Quante sedute di peeling si consigliano di fare? E ogni quanto tempo?

L’indicazione a numero e frequenza è molto variabile e dipende dall’indicazione. Se il peeling viene eseguito a scopo rivitalizzante e antiage consiglio una seduta al mese per 2-3 volte all’anno, nel periodo di autunno/inverno; in caso di indicazione dermatologica (acne) consiglio una seduta mensile da ottobre a maggio, prolungabile anche d’estate con opportuna fotoprotezione.

L'effetto del peeling lo vedo subito?

Sì, l’effetto è immediato. La pelle al tatto si presenta levigata, il sebo ridotto, i pori ristretti. Dopo qualche giorno, si può verificare una esfoliazione indice del rinnovo cellulare.

Posso andare al lavoro dopo la seduta? Si vedono i segni?

Sì, si può tornare immediatamente al lavoro. In caso di pelli sensibili potrebbe notarsi un incremento del rossore.

Posso truccarmi dopo la seduta?

Sì, non ci sono problemi legati al trucco, anche se si consiglia di mantenere la pelle idratata con creme apposite, soprattutto nel caso di pelli sensibili.

Possono uscire degli ematomi?

No, la tecnica prevede solo l’utilizzo di prodotti superficiali.

Posso prendere il sole dopo la seduta?

No, il sole lo sconsiglio per circa un mese. Nei 15gg post-procedura consiglio l’utilizzo di una crema protettiva SPF 50+ per evitare la comparsa di macchie, comunque transitorie.

Prenota la tua visita/trattamento

Prenota ora